……….

“Le nuvole si rincorrono nel  cielo blu come i bambini fanno nel prato verde, mosso dal vento.

Due giovani innamorati, distesi le guardano e sognano felici il loro amore, non sentono nulla, solo il battito dei loro cuori che accellera e rallenta seguendo il ritmo dei loro pensieri leggeri, leggeri come le nuvole che guardano.

Fantasticano, su come sarà il loro futuro insieme, quale sentiero percorreranno nella loro vita, sarà piano, magari con qualche piccola salita ogni tanto, forse con delle piccole curve, dolci, per poi riprendere la sua linea retta, magari non più soli.

Ma ora la loro avventura, appena iniziata, deve essere condivisa con chi amano, con le persone che hanno visto nascere il loro amore.

Una festa, quel giorno deve essere una festa, una grande festa, solo gioia, serenità e amore che tutto deve coprire e proteggere.

E poi……………….. iniziare il viaggio insieme, portando con se il ricordo di quella festa, che rimarrà per sempre nei loro cuori e rivivrà nella loro memoria, ogni tanto, attraverso le immagini di quel giorno.”

 

R.C.